Tutto il bello delle vacanze

Semplicemente VINtastico!
Pieno e corposo, come un buon vino. E persistente nel finale. Le vacanze in Alto Adige presso la tenuta vinicola & hotel per buongustai Spitalerhof a Chiusa sono così. Perché? Semplice: perché qui si vivono esperienze che restano nel cuore e nella mente. Come i sapori di un buon piatto. O l’emozione della vendemmia. La degustazione di acqueviti nella nostra distilleria. Il tour alla scoperta delle Dolomiti di Funes con i proprietari senior Isabella e Günther. La notte nella botte di vino o gli appassionanti discorsi "da intenditori" con Michael. Allo Spitalerhof l'esperienza è parte integrante dei servizi offerti. Proprio come la disinvolta semplicità che si traduce nella più assoluta disponibilità.

Lo sapevate?

Facciamo parte di Vinum Hotels Südtirol, un'associazione di piccoli hotel con grandi progetti, animati dalla stessa passione, gestiti in prima persona da entusiasti intenditori sempre felici di condividere il proprio sapere sull'universo del vino. Cosa ci accomuna? Una tenuta tutta da esplorare e una cantina ben fornita, ad esempio. Perché si sa: nelle botti piccole c'è il vino buono!

Storie di vacanza...

Le suite nella botte di vino

La notte in botte
Ciò che si vocifera nei stretti vicoli del centro storico di Chiusa non è una diceria: i nostri ospiti "maturano" durante la notte nella botte di vino. Naturalmente solo se ne hanno voglia. Che l’idea delle suite nella botte sia maturata in una sera in cui il vino ci ha messo del suo, è e resta il nostro segreto. Ma una cosa è certa: nelle nostre botti in legno si dorme diVINamente – e non solo chi di vino se ne intende. Con vista diretta sui vitigni, terrazzo in legno di cirmolo, idromassaggio esterno privato e cassaforte piena di ottime bottiglie…
Lo sapevate?
Per tutto il 2021 l’esperienza della "notte in botte" ve la proponiamo sotto forma di una speciale offerta "assaggio". Insieme a una serie di pacchetti aggiuntivi per indimenticabili momenti di piacere… da cogliere al volo!

La nostra piscina naturale

Il Seppl See
La nostra piscina naturale deve il nome a nonno Sepp. Perché? Per scoprirlo, bisogna fare un salto indietro nel tempo. Fino al 1968, per la precisione. In quegli anni, i turisti del Nord, soprattutto tedeschi, venivano sempre più spesso a passare le vacanze al Sud – in particolare in riva al Lago di Garda. Pur di farvi una capatina, più d'uno decideva di rubare qualche giornata al proprio soggiorno allo Spitalerhof. Nostro nonno osservava la nuova tendenza basito, tanto che un bel dì, per sollevargli l'umore, un cliente abituale gli disse: «Sepp, perché non ti costruisci un bel lago? Così non avremo più bisogno di cercare altrove ciò che possiamo trovare qui!» Il nonno lo prese alla lettera e detto fatto, fece realizzare una piscina scoperta. All'epoca, non tutti gli hotel della Val d’Isarco ne avevano una – nonno Sepp aveva dunque ben donde di inorgoglirsi della sua conquista.

Lo sapevate?
Oggi il nostro Seppl See è una piscina naturale che, grazie a un sofisticato sistema di trattamento dell'acqua, funziona senza fare uso di cloro né di altri additivi chimici. Il nonno approverebbe a pieni voti!

Sauna e relax

la nostra piccola area benessere
La distilleria è per il mastro distillatore ciò che la sauna è per il villeggiante. E sebbene le due, distilleria e sauna, si differenzino sostanzialmente per la natura del liquido al centro del processo, i punti in comune non mancano di certo: in entrambe il calore gioca un ruolo fondamentale ed entrambe sono istintivamente associate al concetto di relax. A conti fatti, dunque, la nostra nuova area spa con sauna in legno di cirmolo, cold pot e saletta relax non è poi chissà quale innovazione per lo Spitalerhof…

Offerte "assaggio" per la "notte in botte"

Rimanete sempre aggiornati

con la newsletter dello Spitalerhof
Come risaputo le buone notizie rendono felici e per questo motivo occasionalmente riportiamo tutte le buone notizie e le novità della nostra tenuta e dell'hotel.
Per portarvi un po' di Spitalerhof a casa vostra.